366.5270626 info@meditazionespirituale.it

Meditare ci aiuta a riscoprire noi stessi

30.01.2017


La vita viaggia ad una velocità impressionante. Ogni giorno i nostri sensi fisici vengono “bombardati” di informazioni, rumori, odori, sapori, ecc… Quando ci fermiamo a meditare, tutto quello che ci circonda si dissipa. In quei momenti, possiamo fare un respiro profondo e fermarci ad ascoltare.
Nel silenzio, nella quiete, tutto cambia. Non siamo più dipendenti da informazioni provenienti dal mondo materiale. Quando ci fermiamo a meditare, possiamo collegarci con noi stessi ad un livello molto più profondo.
Concentrando la nostra attenzione verso l'interno, il rilassamento che ne deriva, diventa un processo naturale. La respirazione rallenta, la tensione pian piano sparisce, la pressione sanguigna può normalizzarsi. In questo stato, le nostre più grandi paure e le ansie possono essere affrontate, perché il cuore e la mente lavorano in una forma differente.
La meditazione non deve essere una pratica complessa ma può diventare un semplice trampolino di lancio per la connessione con se stessi, per filtrare la negatività, per deprogrammare la mente da condizionamenti sociali, o per connettersi con gli altri su un livello più sottile.